Ufficio I – UAT di VENEZIA e Servizio Regionale Affari generali, Affari legali, Risorse umane e finanziarie, Dirigenti Scolastici

Dirigente: Dott.ssa Mirella Nappa


Indirizzo USR Veneto: Via Forte Marghera, 191 – 30173 Mestre (VE)
Tel. 041.2723111 (Centralino)
PEO: – PEC:

Indirizzo UAT di Venezia: Via A. Muratori, 5 – Mestre (VE)
Tel: 041.2620901 (Centralino)
PEO: – PEC:
Sito web: http://www.istruzionevenezia.it


(estratto dall’art. 2 del DM 925 del 20-04-2015)

Funzioni vicarie in caso di assenza o impedimento del Direttore generale e contemporanea assenza di Dirigenti con poteri di firma per materia.

Affari generali (nei confronti del personale inquadrato nelle qualifiche funzionali delle sedi della Direzione generale e dell’ex Ufficio dell’ambito territoriale per la provincia di Venezia): attuazione delle misure di prevenzione della corruzione, attuazione degli obblighi di pubblicità,
trasparenza, accessibilità del sito, diffusione delle informazioni e coordinamento dell’accesso civico; ufficio relazioni con il pubblico; gestione del sito web; supporto all’utilizzo condiviso delle risorse tecnologiche e della posta elettronica certificata; anagrafe delle prestazioni del personale scolastico e ministeriale; supporto al rilascio delle abilitazioni alla gestione delle risorse finanziarie e alla firma digitale; rapporti con i gestori dei sistemi  informativi; gestione documentale degli Uffici I, II e III tramite il protocollo informatico; procedure di acquisto di beni o servizi comuni agli Uffici I, II e III, tramite ricorso al mercato elettronico e adesione alle convenzioni CONSIP; gare per l’affidamento di altri servizi comuni; controllo sulle attività del consegnatario unico e sulla completezza della documentazione per il tempestivo pagamento delle fatture elettroniche e delle altre spese documentate; controllo sulla tenuta delle scritture inventariali e sullo scarto periodico degli atti d’archivio; supporto al datore di lavoro per la sicurezza nella sede della Direzione Regionale; procedura di nomina dell’RSPP e del medico competente; adempimenti di cui al d.l.vo 9 aprile 2008, n. 81.

Risorse umane: proposte di allocazione delle risorse umane dell’USR; gestione e coordinamento dei servizi ausiliari e di supporto della Direzione generale; gestione, mobilità regionale, formazione e aggiornamento del personale dell’USR; gestione delle procedure concorsuali per il reclutamento del personale dell’amministrazione; mobilità professionale; attuazione degli istituti contrattuali e gestione dello stato giuridico; monitoraggio rilevazione scioperi del personale ministeriale e scolastico; organizzazione del lavoro dell’Ufficio I; controlli sull’orario di lavoro, sulla fruizione dei buoni pasto, sulle assenze di tutto il personale dirigente e non dirigente del comparto ministeri; riparto dei fondi per la produttività del personale e contrattazione decentrata della Direzione Regionale; informativa sul riparto del fondo per il lavoro straordinario; formazione del personale dirigente e del personale inquadrato nelle qualifiche funzionali; liquidazione dei compensi e dei rimborsi spese dovuti ai relatori per la formazione del personale ministeriale.

Affari legali: gestione del contenzioso concernente il personale amministrativo appartenente alle aree funzionali in servizio presso l’USR; linee di indirizzo e coordinamento per la gestione del contenzioso di competenza delle articolazioni territoriali; linee di indirizzo per la gestione dei procedimenti disciplinari di competenza delle articolazioni territoriali; Ufficio per i procedimenti disciplinari (UPD) a carico del personale amministrativo appartenente alle aree funzionali in servizio presso l’USR e le sue articolazioni territoriali; Ufficio per i procedimenti disciplinari (UPD) a carico dei dirigenti scolastici della regione, nel rispetto dei principi di cui al d.lgs. 30 marzo 2001 n. 165, come modificato dal d.lgs. 27 ottobre 2009 n. 150; Ufficio per i procedimenti disciplinari (UPD) per le competenze non riservate al dirigente scolastico, per il personale docente, educativo e ATA delle province di Belluno, Padova e Venezia; cura delle attività connesse ai procedimenti per responsabilità penale e amministrativo-contabile a carico del personale amministrativo dirigente di seconda fascia, del personale amministrativo delle aree funzionali in servizio presso l’USR e le sue articolazioni territoriali, nonché dei dirigenti scolastici della regione; risposte a interrogazioni e interpellanze parlamentari e regionali.

Risorse finanziarie: amministrazione dei piani gestionali dei capitoli di bilancio e assegnazione di quote per il funzionamento degli Uffici;  monitoraggio e pianificazione del fabbisogno di fondi per il funzionamento della Direzione generale e degli Uffici per ambito territoriale; richieste di fondi al MIUR; pagamenti delle fatture elettroniche; monitoraggio debiti pregressi; adempimenti fiscali e previdenziali; rapporti con gli organi di controllo; emissione dei decreti di impegno, dei decreti di accertamento residui, degli ordini di pagamento a impegno contemporaneo e su impegno; riscontro contabile e controllo di legittimità sugli ordini di pagamento; contrattazione ex art. 86 del CCNL comparto scuola; contabilità generale e relativi rendiconti; relazioni tecnico finanziarie per la contrattazione integrativa per il personale amministrativo della Direzione regionale e per l’ex Ufficio di ambito territoriale per la provincia di Venezia; pagamento dei compensi per la produttività e per il lavoro straordinario tramite cedolino unico; esercizio dei poteri di spesa per le risorse inerenti le competenze dell’Ufficio I; attività di consulenza e di supporto alle istituzioni scolastiche nelle materie amministrativo-contabili.

Dirigenti scolastici: stato giuridico dei dirigenti scolastici della regione Veneto, reclutamento, conferimento e mutamento degli incarichi di titolarità e di reggenza su proposta dei Dirigenti degli Uffici per ambito Territoriale; gestione del fondo regionale per la retribuzione di posizione e di risultato dei dirigenti scolastici; contrattazioni relative alle fasce di complessità delle scuole e alla retribuzione di risultato dei dirigenti dell’area V.
Relazioni sindacali per i comparti del personale inquadrato nelle qualifiche funzionali delle sedi della Direzione regionale e dell’ex Ufficio per l’ambito territoriale della provincia di Venezia, nonché per i dirigenti dell’Area V.

Inoltre, l’Ufficio I svolge, per l’ambito territoriale di Venezia, le funzioni di cui all’art. 3.


Obiettivi

Allegati

Data ultimo aggiornamento: