Coordinamento dei Dirigenti Tecnici

Coordinatore: …………….


Indirizzo USR Veneto: Via Forte Marghera, 191 – 30173 Mestre (VE)
Tel. 041.2723111 (Centralino)
PEO: – PEC: 


Il Corpo ispettivo, composto dai Dirigenti tecnici, in servizio presso l’USR investiti dell’esercizio della funzione ispettiva tecnica, collocato in posizione di dipendenza funzionale dal Direttore Generale preposto all’USR medesimo, assolve alle funzioni previste dall’art. 397 del D.lgs. 16 aprile 1994, n. 297, e successive modificazioni.

Di seguito, i principali riferimenti normativi che regolano attività e funzioni del Corpo ispettivo:

  • DPCM del 30/09/2020 n. 166 “Regolamento sull’organizzazione del Ministero dell’Istruzione”8 – Corpo Ispettivo;
  • Atto di indirizzo politico istituzionale concernente l’individuazione delle priorità politiche del Ministero dell’istruzione per l’anno 2022 – Decreto ministeriale 15 settembre 2021, n. 281 “Atto di indirizzo politico-istituzionale per l’anno 2022”. Registrazione Corte dei Conti del 23 settembre 2021 n. 2547;
  • Piano ispettivo nazionale triennale 2022/2025 – Decreto Dipartimentale AOODPIT n.2150 del 14/09/2022 e il relativo Decreto Dipartimentale AOODPIT 2182 del15/09/2022 di adozione del Piano;
  • Legge n. 197 del 29/12/2022, c.d. Legge di Bilancio 2023, pubblicata sulla G.U. Serie Generale n. 303 del 29/12/2022, per quanto indicato nell’Avviso del Ministero dell’Istruzione prot. n. 1066 del 03/06/2020.

Le modalità di esercizio della funzione ispettiva tecnica sono determinate, con apposito atto di indirizzo del Ministro, dal Decreto del Ministro dell’istruzione n. 41 del 21 febbraio 2022 “Modalità di esercizio della funzione tecnico-ispettiva”.

Con D.D.G. prot. n. 5357 del 28 marzo 2018 è stata istituita una Segreteria Tecnica del Servizio Ispettivo per esigenze di supporto alle funzioni del Coordinatore dei Dirigenti tecnici.


Componenti:

Nome e CognomeDocumentazione
Emanuela Romano- Curriculum Vitae - agg. 01-2024
- Dichiarazione di assenza incomp./inconf. - agg. 09-11-2023
Maria Mapelli- Curriculum Vitae - agg. 01-2023
- Dichiarazione di assenza incomp./inconf. - agg. 13-08-2020
Filippo Sturaro- Curriculum Vitae - agg. 01-2023
- Dichiarazione di assenza incomp./inconf. - agg. 11-11-2020

Funzionigramma Corpo Ispettivo

Di seguito vengono elencate le aree specifiche di competenza dei Dirigenti tecnici riferibili ad azioni di supporto all’ufficio scolastico regionale e alle scuole.

Eventuali aree e/o attività non indicate restano nella competenza dell’intero corpo ispettivo e sono consultabili all’interno del piano ispettivo annuale.

Dirigente tecnico Aree di competenza
………………

Coordinatore regionale dei Dirigenti tecnici

USR per il Veneto

  • Avvio e sviluppo del sistema integrato 0-6 in Veneto
  • Indicazioni nazionali del primo ciclo di istruzione con particolare riferimento alle azioni regionali per la scuola dell’infanzia e del sistema 0-6
  • Supporto ai piani di Formazione per l’insegnamento in C.L.I.L- docenti scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado
  • Supporto in generale alle lingue straniere con coordinamento reti licei linguistici e Certilingua
  • Azioni su E–twinning
  • Coordinamento rete regionale per il Memorandum USR Veneto-Repubblica Popolare Cinese
  • Orientamento formativo, informativo e riorientamento nelle scuole secondarie e con le Università
  • Istruzione carceraria
  • Partecipazione studentesca/Consulte Studentesche
  • Rapporti Scuola–Famiglia
  • Contrasto al Bullismo e Cyberbullismo
  • Prevenzione del disagio giovanile
  • Partecipazione a gruppi regionali in materia di educazione alla salute, al coordinamento regionale delle azioni di supporto psicologico e pedagogico – educativo di cui all’art. 9 del Protocollo d’Intesa per l’avvio dell’a.s.21/22 del 14 agosto 2021
  • Coordinamento delle azioni su Storia e cultura del Veneto
  • Coordinamento progetti sperimentali di prevenzione e controllo delle malattie legati ai temi del benessere, della salute e dell’educazione civica.
  • Raccordo con ufficio III dell’USR per il sistema delle scuole paritarie e non statali.
  • Procedure connesse al periodo di formazione e di prova dei docenti e Dirigenti scolastici neoassunti.
…………………
  • Ordinamenti del secondo ciclo
  • Ordinamenti del secondo ciclo con riferimento agli Istituti Tecnici e degli Istituti Professionali
  • Istruzione e Formazione Professionale
  • Partecipazione e consulenza alla Commissione che esamina le domande fuori provincia dei candidati privatisti all’esame di Stato
  • Sperimentazione percorsi quadriennali secondo ciclo
  • Licei classici e scientifici con curvatura biomedica
  • Valorizzazione e innovazione della cultura scientifica
  • Valorizzazione e promozione della cultura classica e della cultura umanistica
  • Eccellenze
  • Olimpiadi di Italiano, Lingue e Civiltà Classiche
  • Passaggi all’interno del sistema dell’Istruzione e tra sistemi
  • Percorsi per lo sviluppo delle competenze trasversali per l’orientamento (PCTO)
  • Offerta formativa regionale e dimensionamento
  • Storia e cultura della Resistenza in raccordo agli Istituti veneti di Storia della Resistenza
  • Storia e cultura del Veneto
  • Coordinamento tavolo tecnico per la certificazione del greco antico
  • Coordinamento del tavolo tecnico per la certificazione di lingua latina Probat
  • Commissione consultiva Legge regionale 5 settembre 1984, n. 50 “Norme in materia di musei, biblioteche, archivi di enti locali o di interesse locale”.
Dott.ssa Maria Mapelli
  • Indicazioni nazionali del primo ciclo
  • Valutazione scuola primaria
  • Valutazione degli apprendimenti
  • Valutazione e certificazione delle competenze degli alunni del primo e del secondo ciclo
  • Rilevazioni nazionali e internazionali degli apprendimenti
  • Innovazione della didattica mediante l’utilizzo delle tecnologie
  • Coordinamento del gruppo di lavoro regionale di supporto alle azioni dell’EFT
  • Contrasto alla dispersione scolastica
  • Attuazione del Piano delle Arti
  • Promozione della cultura musicale nelle scuole del primo e secondo ciclo
  • Aree interne
  • Attuazione Direttiva 170/2016 accreditamento enti di formazione
  • Piccole scuole
  • Rete Scuole montagna veneta.
Dott. Filippo Sturaro
  • Politiche regionali di inclusione scolastica, con riferimento all’inclusione degli alunni con disabilità, con DSA e con altri BES
  • Azioni in favore degli alunni con percorsi di adozione
  • Coordinamento dei CTS, delle Scuole Polo per l’Inclusione e degli Sportelli Autismo, anche in riferimento alle misure di formazione del personale e allo sviluppo di reti territoriali
  • Supporto ai CTS nella governance delle procedure connesse ai sussidi e agli ausili didattici di cui alla normativa vigente
  • Rilevazione e proposta di determinazione dell’organico di sostegno, con riferimento ai posti in deroga da assegnare alle diverse province del territorio regionale
  • Diritto allo studio degli alunni in Ospedale e in situazione di istruzione domiciliare
  • Indicazioni nazionali del primo ciclo
  • Supporto ai piani regionali di formazione del personale dirigente scolastico, docente e ATA neoassunto
  • Procedure connesse al periodo di formazione e di prova dei dirigenti scolastici neoassunti
  • Coordinamento delle azioni di individuazione dei rappresentanti dell’USR nelle commissioni di laurea in Scienze della Formazione Primaria e nei corsi di specializzazione per le attività di sostegno
  • Partecipazione al coordinamento regionale delle azioni di supporto psicologico e pedagogico – educativo di cui al tavolo con l’Ordine degli Psicologi del Veneto e al tavolo con le Associazioni dei Pedagogisti
  • Educazione civica
………………….
  • Licei sportivi e artistici
  • Olimpiadi di Filosofia
  • Passaggi all’interno del sistema dell’Istruzione e tra sistemi
  • Apprendistato
  • Istruzione degli adulti
  • Istituti Tecnici Superiori
  • Intercultura

 

Atto di adozione del PIANO DI LAVORO DEL SERVIZIO ISPETTIVO TECNICO dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto per l’anno 2023